MA IATEVENN’ TUTT’ A’ FANCUL’

Vivere una vita di passoni.
Darsi. Sempre e comunque.
Darsi in ogni circostanza e per chiunque abbia bisogno di una mano.
Una vita di affanni, di rincorse a perdifiato.
Di nottate al telefono per dare conforto.
Di uscite in compagnia per ascoltare i problemi altrui.
Una vita incastrata in ogni secondo.
Programmata nelle 24 ore pur di aiutare chi necessita.
Una vita vissuta per se stessi ma anche un po’ per gli altri,
per regalare un sorriso sincero,
par donare un abbraccio o una parola di conforto. 
Una vita fatta di condivisione e di onestà.
Una vita dedicata a chi ti circonda.
Una vita che stressa, ma allo stesso tempo appaga…

E ci rimani di merda, però, quando, dopo aver organizzato una rimpatriata in piscina tra cugini, con l’entusiasmo di tutti gli invitati, dopo aver cucinato 1,5kg di insalata di riso, aver comprato 1kg di mozzarella e 2 casse di birra, ricevi una merdosissima telefonata del cazzo in cui ti viene comunicato che "senti duchè, noi 4 domani non ci saremo, perchè poi, sai, abbiamo pensato che stiamo al mare e non ne vale la pena a tornare la mattina invece del pomeriggio. Tra l’altro ci sta raggiungendo un’amica…si, proprio quella con cui avesti quel battibbecco. E poi io e M nn ci siamo depilate, quindi pare brutto venire lì…sai, in piscina si notano di più i peli rispetto alla spiaggia! E poi, hai visto che schifo di tempo…?"
E allora ti viene spontaneo vomitarle in faccia che butterai l’insalata di riso perchè non è che uno se la può mangiare per una settimana intera, e regalerai la mozzarella che se no si infracida, che da oggi non organizzerai più nulla per nessuno e che ti hanno sfracassato la minchia loro e la loro instabilità del cazzo. E voglio proprio vedere che faccia farà quando saprà che io e mio marito non parteciperemo alla loro festa di ADDIO AL NUBILATO-CELIBATO…perchè poi è sempre così: quando noi organizziamo qualcosa, c’è sempre qualcuno che ha qualcosa di meglio o di urgente da fare, aquando organizzano gli altri allora tu sei un bastardo se non vai.

Ma sapete che c’è di nuovo cugini miei?
MA IATEVENN’ PROPR’ A FANCULO!

P.S. e poi ti arriva una telefonata dopo circa una mezz’oretta e senti 4 persone che si schiattano dalle risate. Ti dicono che ovviamente era uno scherzo e ti chiedono a che ora devono venire…ah, portiamo il gelato! MA CHE STRONZI DI CUGINI CHE C’HO….

Commenti
Please follow and like us:
0

6 pensieri riguardo “MA IATEVENN’ TUTT’ A’ FANCUL’

  1. :-))) hihi…no,ok,con tutto il rispetto per la tua giustificata incazzatura iniziale…però sti scherzi so’ troppo belli!!!:-))))) (ehm…per fortuna che ho solo 3 cugini! così se li invitassi e poi mi dessero buca o facessero finta…non mi verrebbe il sangue alla testa più di tanto ! )

Lascia un commento

Or