WONDER WOMAN

Mi rifaccio, anzi mi riappello, anzi mi ricollego ad un commento anonimo lasciato al mio ultimo post (precisamente il commento n°14), che parlava di "GELATO AL CIOCCOLATO, DOLCE E UN PO’ SALATO, IL GELATO AL CIOCCOLATO", per iniziare questa splendida giornata di sole con leggerezza e tanta rilassatezza. Ieri mi si è storzellato il pomeriggio a causa di "obesi pensieri" come li chiama la mia dolcissima amica ZOE, ma dopo una nottata insonne (a causa di incubi che non ricordo) e dopo un ritardo, in ufficio, di circa mezz’ora fortunatamente non sgamato dal capo -hihihihihih- perchè non era e non è ancora venuto,  posso dire che oggi la giornata è iniziata bene…a parte questo leggerissimo mal di testa latente, dovuto ad un sonno bestiale. Sorvoliamo, tanto tra poco qualcuno di buon cuore sicuramente farà un caffettuzzo! La sveglia come ogni mattina ha iniziato ad intonare CAMBIERA’ di NEFFA alle 7:30. In automatico ho schiacciato il pulsantino per rinviarla di 5 minuti e, come ogni mattina,ho ascoltato la canzone 9 volte ( … 7:30… 7:35… 7:40… 7:45… 7:50… 7:55… 8:00… 8:05… 8:10… ) prima di premere stop definitivamente ed alzarmi dal letto alle 8:10, orario in cui mio marito (mi fa sempre strano dire mio MARITO!!) ROMEO scende di casa. Mi dà un bacio…lui se ne va e io mi alzo. Lo so cosa state pensando tutti…"eccheccazzo duchè, dopo 2 mesi di matrimonio, non ti alzi alle 7:00 per preparare la colazione a tuo marito?". NO, non mi alzo alle 7:00 per preparargli la colazione, che lui tra l’altro non fa, quindi, dato che legge il blog (o almeno dovrebbe!) non gli mettete strane idee per la testa, eh…che Duchessa fa già altre 18.000.000.000 di cose e la sera va a dormire molto tardi, quindi la mattina alle 7:00 è in coma e non ce la fa! CAPITOOOOOOO?? Andiamo avanti…dopo aver schiacciato STOP sulla tastiera del cellulare, vado in catalessi. E RI-DORMO!! Era dai tempi dell’università che non mi capitava una cosa del genere (piccola bugia gratuita!). All’improvviso, stranamente, sento solo 2/3 note della canzoncina della sveglia. Mi fa strano…apro gli occhi, prendo il cellulare e mi rendo conto che non era la sveglia, ma UNO SQUILLO DI ROMEO CHE ERA ARRIVATO AL LAVOROOOOOOOO!!!!! CAZZOOOOOOOOOOOOOO….questo significa solo una cosa: SONO LE NOVEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! Telefono subito alla mia collega-amica per dirle che faccio mezz’ora di ritardo, mi intorzo il latte con i bisotti mentre esce il caffè (fortunatamente la macchinetta la prepariamo sempre la sera prima!), esce il caffè, contemporaneamente finisco il latte. Verso il caffè bollente nella tazzina, in cui prima, masticando un biscotto, avevo già messo lo zucchero, giro con il cucchiaino e lascio tutto nel lavello della cucina. Corro in bagno, mi lavo, mi vesto al volo con la prima cosa che mi capita tra le mani, prendo la borsa, passo per la cucina, bevo il caffè che nel frattempo si è un po’ raffreddato, prendo le chiavi e scappo. TEMPO RECORD: alle 9:20 chiudo la porta di casa. Alle 9:30 ero in ufficio. Vi comunico che la collega Francy è andata a fare un caffè…già ne sento il magico odore…per i prossimi 15 minuti quindi non mi cercate perchè non ci sarò. Ho un appuntamento importantissimo con 2 clienti: CAFFE’ E SIGARETTA!!  A meno che non ne vogliate uno anche voi…Bye bye…

Commenti
Please follow and like us:
0

32 pensieri riguardo “WONDER WOMAN

  1. ahahaha! mi ricordi me e qualcun altro……. poi ti dico….. mo sto fumando di nascosto, con l’ orecchio a mo’ di antenna….. zoe.

  2. ahahaha! mi ricordi me e qualcun altro……. poi ti dico….. mo sto fumando di nascosto, con l’ orecchio a mo’ di antenna….. zoe.

  3. io sono vicino ad una finestra.. qnd viene qualcuno per lui, e so che ci starà molto a parlare, allora zac! parte la sigaretta.. oppure controllo le linee telefoniche occupate. appena si liberano, spengo!! eh? 😉 è moooolto rischio, ma a me mi piace rischià! ahaha! va bo’ tu non provarci, non vorrei essere la causa del tuo licenziamento,……..

  4. io sono vicino ad una finestra.. qnd viene qualcuno per lui, e so che ci starà molto a parlare, allora zac! parte la sigaretta.. oppure controllo le linee telefoniche occupate. appena si liberano, spengo!! eh? 😉 è moooolto rischio, ma a me mi piace rischià! ahaha! va bo’ tu non provarci, non vorrei essere la causa del tuo licenziamento,……..

  5. ps. ho pure io la sveglia che comincia a suonare dalle 7,15….. poi mi metto il cel nel letto.. 7,20.. 7,25.. 7,30.. 7,35.. 7,40.. 7,45.. … … … 8,10! e mi alzo per fare tutto di fretta! ma si può essere fatto così tanto male?????? mah!

  6. @zoe:

    si, anche io quando c’ha i clienti che so che si trattengono parecchio, scappo fuori e fumo…però cazzarola vado sul terrazzino non in ufficio, se no poi lui sente la puzza e si incazza!!

    dai, dai, raccontami cosa ti ho ricordato col mio post…

  7. ps. ho pure io la sveglia che comincia a suonare dalle 7,15….. poi mi metto il cel nel letto.. 7,20.. 7,25.. 7,30.. 7,35.. 7,40.. 7,45.. … … … 8,10! e mi alzo per fare tutto di fretta! ma si può essere fatto così tanto male?????? mah!

  8. @zoe:

    si, anche io quando c’ha i clienti che so che si trattengono parecchio, scappo fuori e fumo…però cazzarola vado sul terrazzino non in ufficio, se no poi lui sente la puzza e si incazza!!

    dai, dai, raccontami cosa ti ho ricordato col mio post…

  9. aaah, vuoi proto proto i patttticolari? ok. mattinata tipo di io&lui. sveglia ore 7,15………… succede tutto quel balletto scritto prima………….. ore 8,10 mi alzo dal letto sconvolta perchè nella mia testa mi urlo CAZZO E’ TAAAARDI(si, insomma, come se fosse accaduto accidentalmente..)!!!! vado verso l’ armadio con il cellulare in mano. scelgo qualcosa. scendo le scale e mi butto sotto la doccia(per una pigra come me, il risveglio così è traumatico!!!). esco dalla doccia, mi vesto. mi vesto e faccio il caffè. metto altre cose sul tavolo, brioche e succo di frutta. ritorno in bagno intanto che il caffè si prepara. sono quaaaasi pronta. esce il caffè e chiamo mister lui che intanto si è fatto mezzora di sonno in più(ma negherà sempre, anche sotto tortura, perciò diffidare dal sospettato in questione!). mi siedo per colazion-are. poi insieme finiamo tutti i preparativi per scendere giù. il tempo della sua preparazione totale equivale al mio per truccarmi un po’ e lavare i denti, il tutto ad una velocità supersonica, perchè sono già le 9,10!!! lui scende per primo, intanto io tolgo qualcosa in giro(che mi fa perdere sempre trooooppo tempo, diamine) e parto alla ricerca del cel, che stamattina avevo chiuso nell’ armandio mentre sceglievo qualche straccio. mentre lui frigge sul motorino per il mio ritardo, ore 9,17, io mi precipito per le scale, pensando sempre che prima o poi mi spaccherò una gamba……. salgo in groppa al motorino con i jeans che però vanno stretti e mi fanno venire i crampi quando alzo una gamba! lui intanto finge di essere stato paziente, ma mi accorgo della finzione perchè con il motorino corre come un pazzo scappato dal manicomio.. ogni tanto evitiamo la morte… e mentre lui fa lo slalom tra macchine e motorini che sembrano accavallarsi gli uni sugli altri, io mi godo filosoficamente la città, le persone, il mare, il sole.. aaahhh, ma che bella giornata, penso, e intanto siamo letteralmente ingoiati dal traffico… mi s-molla a lavoro.. muà muà.. corro all’ ascensore.. perchè è così leeentoo???????? arriva. salgo. tre ore per fare tre maledetti piani.. ci sono. porta. chiavi. buongiorno! e c’ ho due occhi come due mongolfiere..

  10. aaah, vuoi proto proto i patttticolari? ok. mattinata tipo di io&lui. sveglia ore 7,15………… succede tutto quel balletto scritto prima………….. ore 8,10 mi alzo dal letto sconvolta perchè nella mia testa mi urlo CAZZO E’ TAAAARDI(si, insomma, come se fosse accaduto accidentalmente..)!!!! vado verso l’ armadio con il cellulare in mano. scelgo qualcosa. scendo le scale e mi butto sotto la doccia(per una pigra come me, il risveglio così è traumatico!!!). esco dalla doccia, mi vesto. mi vesto e faccio il caffè. metto altre cose sul tavolo, brioche e succo di frutta. ritorno in bagno intanto che il caffè si prepara. sono quaaaasi pronta. esce il caffè e chiamo mister lui che intanto si è fatto mezzora di sonno in più(ma negherà sempre, anche sotto tortura, perciò diffidare dal sospettato in questione!). mi siedo per colazion-are. poi insieme finiamo tutti i preparativi per scendere giù. il tempo della sua preparazione totale equivale al mio per truccarmi un po’ e lavare i denti, il tutto ad una velocità supersonica, perchè sono già le 9,10!!! lui scende per primo, intanto io tolgo qualcosa in giro(che mi fa perdere sempre trooooppo tempo, diamine) e parto alla ricerca del cel, che stamattina avevo chiuso nell’ armandio mentre sceglievo qualche straccio. mentre lui frigge sul motorino per il mio ritardo, ore 9,17, io mi precipito per le scale, pensando sempre che prima o poi mi spaccherò una gamba……. salgo in groppa al motorino con i jeans che però vanno stretti e mi fanno venire i crampi quando alzo una gamba! lui intanto finge di essere stato paziente, ma mi accorgo della finzione perchè con il motorino corre come un pazzo scappato dal manicomio.. ogni tanto evitiamo la morte… e mentre lui fa lo slalom tra macchine e motorini che sembrano accavallarsi gli uni sugli altri, io mi godo filosoficamente la città, le persone, il mare, il sole.. aaahhh, ma che bella giornata, penso, e intanto siamo letteralmente ingoiati dal traffico… mi s-molla a lavoro.. muà muà.. corro all’ ascensore.. perchè è così leeentoo???????? arriva. salgo. tre ore per fare tre maledetti piani.. ci sono. porta. chiavi. buongiorno! e c’ ho due occhi come due mongolfiere..

  11. @zoe:

    l’importante è essere puntuali. non importa, poi, se per arrivare in tempo ti sei rotta una gamba rotolando per le scale, se hai fatto un incidente col motorino, se hai messo sotto una vecchietta che attraversava a 2km/h…l’importante è aprire la porta in perfetto orario!! aahahahaha

    bvava signovina zoe, vedo che lei la mattina “COLAZIONA” con il suo uomo, pvepavando addivittuva la tavola…mmmmhhh…dovvò pvendeve lezioni da lei, allova!

  12. @zoe:

    l’importante è essere puntuali. non importa, poi, se per arrivare in tempo ti sei rotta una gamba rotolando per le scale, se hai fatto un incidente col motorino, se hai messo sotto una vecchietta che attraversava a 2km/h…l’importante è aprire la porta in perfetto orario!! aahahahaha

    bvava signovina zoe, vedo che lei la mattina “COLAZIONA” con il suo uomo, pvepavando addivittuva la tavola…mmmmhhh…dovvò pvendeve lezioni da lei, allova!

Lascia un commento

Or