VITTORIA, PICCOLA MIA

Ciao amore di zia,
per la prima volta ti scrivo…il tempo ha maturato il tuo percorso e siamo pronte, entrambe, per conoscerci.
Domani verrai al mondo con un parto programmato.
Già controcorrente, hai deciso di restare nella posizione in cui stavi più comoda senza dar modo alla natura di fare il suo dovere. Capricorno ancor prima di nascere…
Stanotte non ho dormito. L’idea di non poter essere lì a condividere con la tua mamma e il tuo papà il miracolo della vita mi fa male. Vorrei vederti subito, quando tutta rossa ed incazzata col mondo, verrai strappata via dal ventre che ti ha accolto per tutto questo tempo, per essere catapultata in una gelida culla, sotto neon ingombranti e voci sconosciute. Sarai esposta agli sguardi innamorati di tuo padre e dei tuoi nonni. Tutti meravigliosamente concentrati su di te, mentre strillerai, ribellandoti, perchè non ti sentirai protetta, lontana dall’unica persona che hai imparato a conoscere ed amare fin da subito…tua madre.
Mi dispiace non poter essere lì a condividere le lacrime di gioia dei tuoi genitori, a regalarti un tenero ed infinito abbraccio d’amore, a rivivere attimo per attimo la magia che mi ha completamente stravolto l’esistenza.
Domani verrai al mondo, amore di zia, e regalerai la vita ai tuoi genitori.
Scopriranno, grazie a te, un mondo nascosto dietro le apparenze, fatto di piccoli gesti…e respiri…e vibrazioni…e contatti…e pelle. Solo conoscendo te, imapreranno a conoscere le piccole sfumature che si celavano dentro di loro e a capire fino in fondo il valore della vita. Sarai il germe della loro essenza più vera, che fiorirà domani, con te, piccola mia, grazie a te e all’amore infinito che saprai donare.
Domani verrai al mondo, amore di zia, e anche se ancora non sei qui, già ti amiamo tutti profondamente.

zia Dà

Commenti
Please follow and like us:
0

Lascia un commento

Or