UN BEL CALCIO NEL SEDERE

Con un bel calcio nel sedere sono stata cacciata via dai miei vecchi e amati blog, perchè Splinder ha deciso di andare in pensione. In tutti questi anni ho sempre pensato che il luogo più sicuro in cui conservare i miei scritti fosse la rete, perchè lì non esistono black out, formattazioni, reset. STICAZZI. Esiste di peggio. Esiste che se non hai il tempo di andare a cazzeggiare sul blog ogni giorno, come quando la tua vita non era riempita da un nano quasi unenne, ma era leggera e spensierata, non ti accorgi che Splinder ha inserito un piccolissimo avviso in cui comunica che il 31.12.2012 chiuderà. CHIUDERAAAAAA’??
Quando l’ho saputo, per caso, tramite facebook, mi stava venendo un coccolone. Dopo un momento di panico iniziale, ho scoperto di poter salvare i contenuti su hard-disk e di poter importare ed addirittura unire i miei “appartamenti” in un unica grande villa.
Ed eccomi qui. Più agguerrita che mai. Con tante, tantissime cose da dire.
Ho tinteggiato le pareti, ho dato una spolverata a vecchi ricordi ed ho preparato il mio portatile (domani vado a comprare il router nuovo perche non funziona il wifi…ggrrrr) per continuare questa magica avventura con il mio nuovo vestito DONNARIFLESSA.

Chi entrerà qui la prima volta forse non ci capirà molto. I primi post sono scritti da 6LUGLIO2007 che era l’utente del blog che aprii quando decidemmo di sposarci. Allora eravamo gli ARISTOGATTI: lui ROMEO, io DUCHESSA, e MATISSE E BIZET i nostri gattoni neri. (Puoi leggere di noi QUI e dei nostri parenti più stretti QUI).
Poi leggerete di FINALMENTEMAMMA, blog aperto quando ho scoperto di essere incinta. E dato che su quell’altro raccontavo I PRO E I CONTRO DELLA VITA MATRIMONIALE, decisi che mio figlio meritava un’atmosfera tutta nuova.

Alla fine mi sono incartata. Il primo blog l’avevo abbandonato da 9 mesi, il secondo anche perchè non era adatto per scrivere cazzate. Morale della favola: non ho scritto più.
Ma il gentilissimo signor Splinder con questo calcio nel sedere mi ha risolto il problema. Adesso i miei blog sono uniti. Ed io sono qui.

Ringrazio lo staff di Altervista, ed in particolare Niccolò Tapparo, per la disponibilità, la gentilezza e la competenza, senza il quale non ce l’avrei mai fatta ad importare i miei blog. [Anzi, Niccolò, già che ci siamo, quando hai due minuti, mi aiuti a modificare il template con una serie di cose che mi servono??? Hihihihi]

Commenti
Please follow and like us:
0

4 pensieri riguardo “UN BEL CALCIO NEL SEDERE

  1. anche io ho fatto come te solo che sono riuscita ad importare solo il blog di splinder gli altri delle altre piattaforme li sto aggiungendo manualmente…….
    ps: mi piaceva e mi piacerà sempre leggerti ecco perchè sono qua!!! 1 bacio

  2. chèrie, grazie!!
    ho fatto un casino, ma alla fine ce l’ho fatta e sono qui.
    adesso sarà un macello per aggiustare il template che va assolutamente personalizzato…con quelli di splinder avevo una certa esperienza, ma qui è tutto nuovo!
    c’a pozz’ fa!

  3. devi prima aprire il phpmyadmin sempre su altervista poi installare filezilla e utilizzare un programmino per css di wordpress……qui nulla è come splinder!!!
    che differenza cè`??? altervista è la piattaforma e wordpress ci gira sopra…..credo ma te l`ho spiego a parole mie non so mica se è così………
    ps: io ora sono felicemente fidanzata appena sara` il momento credo mi sposo pure…….quella persona li è sempre presente nella mia testa ma non è più un ossessione…….alcuni post sono messi li a casaccio solo perchè mi piacciono e non sapevo dove collocarli!!!

  4. sono felice per te, non lo sapevo! ;o)
    programmi, css…u maròòò in questi 5 giorni ho già fatto tanto.
    con calma farò il resto!

Lascia un commento

Or