Tag: stato confusionale

A ME…CHE SONO PARTE DI TE!

A me…che mi barrico dentro e divento impermeabile. A me…che ogni mattina chiudo a chiave lo scrigno, indosso un sorriso luminoso, mi vesto di allegria ed affronto il mondo con positività. A me…che mi preoccupo di essere sempre presente, sempre propositiva, sempre attenta, sempre affidabile, sempre risolutiva, sempre concreta. AContinue reading

DOVREI FARE LE VALIGIE…

Dovrei fare le valigie, ma in realtà penso a cancellarmi. Instagram è andato…tra poco toccherà a Facebook. Dovrei fare le valigie per portare i bambini fuori come promesso, ma in realtà vorrei restare qui a vagabondare senza meta, senza orari e senza spiegazioni. Oggi è così, gira storta. Sarà anche ilContinue reading

LA NOSTRA MENTE SI PRENDE GIOCO DI NOI

La mente è un luogo oscuro. Talvolta complicato. A volte di perdizione. Ci fa costruire castelli in aria e poi ce li fa distruggere, con una boccata di sigaretta. Ci spinge a giustificare atteggiamenti ingiustificabili e a tollerare situazioni intollerabili, perché ci racconta tutte le cazzate di cui abbiamo bisogno per andareContinue reading

finalmentemamma e non solo

POI CI SONO IO…

poi c’è la vita che scappa via, lasciandoci sempre un passo indietro poi c’è la mente che si accartoccia su se stessa, riempendoci di contraddizioni poi c’è il sole che riscalda la pelle, e a volte scongela l’anima poi c’è il mare che ci attira nei suoi abissi e ci fa scendere inContinue reading

L’INQUIETUDINE E’ UNA MIA COINQUILINA.

La verità è che l’inquietudine è una mia coinquilina. Da sempre! Una ragazza ansiosa e scostumata che vive nella stanza buia, in fondo al corridoio. Spesso ci incrociamo in casa e mi ferma per confidarsi con me… ma io, in modo scaltro, mi svincolo dalle sue ossessioni spostando l’asse della conversazione su argomenti frivoliContinue reading

VOGLIO UNA VITA CHE MI SOMIGLI DI PIU’

Brancolo nel buio ormai da un po’. Ma, per quanto ami la penombra nella mia casa, le luci soffuse e le lucine natalizie che, indisturbate, illuminano ad intermittenza gli ambienti in cui vivo…Nella mia vita  ho bisogno di un sole splendente che mi dia il buongiorno ogni mattina, del teporeContinue reading

CIAO, SONO DANIDA’ E SONO UNA BLOGGER.

Ciao, sono Danidà e, da 12 anni, sono una blogger. Ho iniziato la mia vita “parallela” su virgilio, poi mi sono spostata su splinder, su altervista…per approdare, infine, qui, sul mio dominio finalmentemammaenonsolo.it da meno di un anno. Non è interessante il mio peregrinare in rete in cerca di una location, nè ilContinue reading

ACIDA COME UNO YOGURT ANDATO A MALE!

Certi giorni sono talmente ACIDA, che manco uno yogurt andato a male. Capita. Capita spesso in realtà. Almeno ultimamente. E sono sempre più convinta che non dipenda dagli sbalzi ormonali. Siamo abituate a cercare un alibi e a dare la colpa all’ovulazione, al ciclo, alla menopausa…macchè, io sono proprio acida, indipendentementeContinue reading

IN ME CONVIVONO DUE ME (LE ALTRE ANCORA NON LE CONOSCO)

In ME convivono due ME…(o forse di più e non ho ancora avuto l’opportunità di conoscerle tutte!) Le due biondine di cui parlo si alternano quotidianamente e spesso e volentieri litigano tra di loro, anche in modo violento, attraversando lunghi periodi in cui smettono addirittura di rivolgersi la parola. Sono momentiContinue reading

DONNE E MULTITASKING…COME CONCILIARE TUTTO?

Una vita fa…cioè fino al 2010…la mia vita era un delirio di eventi mondani, téte à téte romantici, sorprese, lavoro, creatività, progettualità, arte, poesia, musica, contatti, amici, alcool, viaggi, uscite, rimpatriate, lunghissime inciuciate, cerette, massaggi, weekend al mare e gite in moto… Quella vita era ricca di spensieratezza, follia, soddisfazioniContinue reading

DIREZIONI DIVERSE

Martedì. Sette e venti del mattino. La sveglia intona sempre la stessa canzone che ormai detesto perchè mi ricorda che è arrivato il momento di alzarci dal letto. Apro gli occhi e guardo fuori dalla finestra dove un sole già alto nel cielo fa presagire che sarà un’altra giornata autunnale caratterizzataContinue reading

A TU PER TU CON L’ALTRA ME STESSA

A volte gli avvenimenti si susseguono velocemente. Le emozioni che ne scaturiscono anche. Finiscono così per sovrapporsi ed incastrarsi in un punto indefinito tra la lingua ed il cuore, senza riuscire nè a scendere per essere metabolizzate, nè a salire per essere cacciate fuori. E così te ne resti emotivamente immobile ed instabile, al centro esatto della tuaContinue reading

SETTEMBRE – TRA FUTURO E PASSATO

Ed è sempre così, i cambiamenti per quanto possano eccitare e dare una spinta in avanti, a volte spaventano e, perchè no, destabilizzano anche. Settembre è risultato per noi il mese dei grandi stravolgimenti, non solo pratici ed organizzativi, ma anche emotivi. Non ho nemmeno fatto in tempo a iniziare l’asilo,Continue reading

607_CAMERA CON VISTA

L’apparenza spesso inganna. Succede quando lo sguardo si poggia sulla superficie delle cose ignorandone il contenuto o quando ci si sofferma su di un sorriso senza scorgere ciò che esso nasconde. A volte la vita ci indirizza in tunnel emozionali dai quali non sempre si esce vincitori. Si combattono battaglie interiori ed esteriori invisibiliContinue reading

ARCHIVIAZIONE FILE IN CORSO

A volte sul “desktop” della vita conserviamo vecchi file che ci parlano del nostro passato. Ogni tanto li riapriamo e diamo una sbirciatina per ritrovare vecchi ricordi che fanno bene o male al cuore. Semplicemente, sono lì e ci fanno compagnia mentre noi cambiamo e il futuro ci inghiotte trascinandociContinue reading

IL MONDO NON AVRA’ PIETA’ DEI NOSTRI FIGLI

Sono indignata. No, indignata è poco…sono letteralmente schifata. Vedo un gruppo di adolescenti che per accumulare “mi piace” sui social network fanno un video mentre cospargono di benzina e danno fuoco ad un cucciolo in una bacinella…che muore carbonizzato tra le loro risate. Vedo una donna con un cappuccio cheContinue reading

A COMPARTIMENTI STAGNI

E poi mi dicono che è tutto ok, che non c’è nulla di cui preoccuparsi, che l’incubo nel quale mi avevano catapultata è stato un errore…cose assurde ma che purtroppo possono capitare…faccia buona pasqua…arrivederci e  grazie! Ed io che invece non credevo che una cosa del genere potesse accadere proprio a me, miContinue reading

RICONCILIAZIONE

Perchè in certi momenti si ha proprio il bisogno quasi fisico di allontanarsi, di mettere in pausa il cervello dai rumori e dalle voci e frenare quell’uragano di emozioni che ti travolge. Si ha la necessitá di ricavarsi uno spazio psicofisico in cui isolarsi per lasciare liberi i pensieri eContinue reading

EMOZIONI SOTTO VUOTO

E poi ti ritrovi, da sola, con le mani in tasca e gli occhi fissi al pavimento, ad attendere, tra centinaia di altre attese, che parta quel nuovo meccanismo nel quale ti sei ritrovata per caso. Sei lì e vorresti essere altrove, tra voci conosciute e odori familiari. Sei lì, doveContinue reading