Tag: alessandro

IN SPIAGGIA CON I BIMBI…MENO GIOCHI SE GIOCHI ANCHE TU!

Ebbene si, care mamme, tra un temporale ed un nubifragio, l’estate è arrivata anche per noi. Ci siamo concessi finalmente il nostro primo weekend al mare di quest’anno. Abbiamo caricato l’impossibile in macchina e, tra biciclette, passeggini, scorte di pannolini ed omogeneizzati, valigie, sediolini per auto, biberon, giochini da intrattenimentoContinue reading

CAMPO ESTIVO E GITE FUORI PORTA

Piccoli nani crescono…alla velocità della luce. Sembra ieri che ero una mamma felice ma sclerata perchè Alessandro non mi dava un secondo di tregua. Riempiva le mie giornate “accaventiquattro” in tour de force al limite della tollerabilità umana. E così, dopo un’estate piena di dubbi e perplessità, a settembre 2012Continue reading

FORZA ITALIA E FORZA JUVEL

“Mamma lo sai che a scuola abbiamo due bandiere di Forza Italia?” “Ale, si dice due bandiere dell’italia” “No mamma, noi diciamo Forza Italia, quindi abbiamo due bandiere di Forza Italia” “Amore anche noi diciamo Forza Napoli, ma la bandiera è del Napoli!” “Ah mamma ho capito! Ma allora esistonoContinue reading

IN PIZZERIA CON I NANI DI SABATO SERA…

Ecco, questo è uno di quei post che devono essere scritti di getto, senza pensare, quando l’adrenalina è ancora ad un livello troppo al di sopra del normale (a meno che un nano di 1 anno non si svegli e ti costringa a spegnere il pc fino a data daContinue reading

MARITTELLA.COM – FASHION BLOGGER [FOR ME]

Interno 8. L’altro ieri pomeriggio. Io e mia madre nella mia cucina vintage (giusto per non dire arcaica). IO – Mamma, sai, ho deciso di fare la stanza dei bambini al posto del soggiorno, la cucina con una certa urgenza…e di mettere a posto il terrazzo del salone! LEI –Continue reading

DUE COPPIE DI GEMELLI…MA ANCHE NO!

Vedere le facce inorridite, compassionevoli e solidali delle varie mamme in piazza, mentre giravo in tondo senza soluzione di continuitá, sulla giostra dei “cavallucci”, incastrata sul sedile di dietro, con Federico e Carlotta in braccio che premevano tutti i pulsanti, cercando di alzarsi, e Alessandro e Ludovica che guidavano sul sedileContinue reading

TERRIBLE TEN

Certe cose andrebbero annotate su un libro nero. E non perchè siano talmente negative da non poter essere superate, per carità, ma solo per non rimuoverle e non rischiare così di avere l’effetto sorpresa quando poi si ripresentano. Confesso, io avevo dimenticato. E se avessi avuto un bel librone nero, oltreContinue reading

CHI NON HA FIGLI VS CHI NE HA

Chi non ha figli non capisce le regole perverse che si celano dentro le mura di casa di chi invece ne ha. Chi non ha figli dice innocuamente “ma scusa, mettilo a guardare i cartoni e tu fai le cose tue con calma!” Chi ha figli sa che la calmaContinue reading

LOGICHE NANICHE CHE NON FANNO UNA PIEGA

In macchina dopo l’asilo… – Amore com’è andata oggi a scuola? – Mamma benissimo! Io e F.P. siamo stati bravissimi. Abbiamo fatto gli aiutanti della maestra Stefania e abbiamo montato il tappeto. – Ma che bravi…e vi siete divertiti? – Si, mammina. Ma purtroppo XXX e YYY sono molto scostumati. – EContinue reading

ALESSANDRO E LE PAROLE COMPOSTE

“Fede io ti presto i giochi perché sono il tuo fratello CORAGGIORE!” “Ale si dice maggiore…” “Si mamma ma io sono anche coraggioso!” Hihihihi Please follow and like us:0

A MIO FIGLIO ALESSANDRO

Mi manchi cucciolo mio. Mi mancano i tuoi piedi, puntati dietro la mia schiena, che hanno reso le mie notti insonni per oltre tre anni. Questo vuoto lasciato dalla mancanza del tuo letto affianco al mio è il segno ineluttabile della tua crescita, della tua voglia di essere te stesso, liberoContinue reading

HIHIHIHIHIHIHI

“Ale vieni, mettiamo a posto le costruzioni, facciamo una catena di montaggio!” “Mamma come si fa la catena di formaggio?” Please follow and like us:0

MAMMA DI FIGLI MASCHI

Essere Mamma di due figli maschi è un’impresa eccitante, se non sei una donna che ama i nastrini, gli sbrilluccichii, le gonne a palloncino e le ballerine a pois. Essere Mamma di due figli maschi ti abitua ad una gestualità forte e decisa. Non la delicatezza di una spazzolata aiContinue reading

ALZACALABRA

“Mamma adesso ti faccio una magia…Alzacalabraaa..púm” “Alza che? Se ti sente mago Merlino ti trasforma in un topolino…si dice Abracadabra!” “Mamma e io che ho detto? Alzacalabraaaa!” Please follow and like us:0

FRATELLI

“Ale ma tu sei felice di avere un fratello?” “Si…” “Ma tu sei felice che tuo fratello sia Federico o ne avresti preferito un altro?” “Mamma io sono felicissimo! Fede é l’amore mio!”   Please follow and like us:0

SI SALVI CHI PUO’

“Ale ma perchè ultimamente ti metti sempre le mani in bocca? Le mani sono sporche…” “Mamma me lo ha insegnato Daniele…” “E perchè ti metti anche il collo della maglia in bocca? Così la bagni tutta!” “Mamma perchè Daniele lo fa!” “mmmhhh…” “Ale ma chi ti ha insegnato queste parole?” “Mamma ilContinue reading

AL 2014…CIN CIN!

Sono giorni che sento il bisogno di scrivere, ma non riesco mai a trovare il tempo per rilassarmi al pc. O, forse, la verità è che devo far pace con i miei pensieri prima di renderli “pubblici” per non rischiare di essere fraintesa. Sono una persona molto razionale, ma hoContinue reading

RAI YOYO

E di Alessandro, che conosce a memoria la programmazione di RaiYoYo e le battute di varie puntate di PeppaPig e Pimpa, ne vogliamo parlare? E canta anche la sigla in inglese di Shaun “iu sció m sceic iu sciò me sceic…iu i ve moscio e ve moscio scia me scé…iuContinue reading

ESSERE MAMMA DI DUE NANI PICCOLI IN INVERNO

Essere mamma di due nani piccoli, in inverno, vuol dire che trascorrerai l’85% del tuo tempo barricata in casa. Il restante 15% ti servirà per fare la spesa, per comprare vestiti ai cuccioli, per pagare le bollette e nei tragitti quotidiani casa-asilo (asilo/casa spesso va nonna Sseglia!). Essere mamma di dueContinue reading

LOGOPEDIA “FAI DA TE”

Alessandro è un bambino che parla, parla tanto, parla sempre e, soprattutto, parla benissimo! Sin da piccolissimo ha mostrato di essere estremamente precoce con il linguaggio ed il suo modo di raccontare la vita è stato spesso e volentieri oggetto dei miei post e delle risate nostre e altrui. Ultimamente peròContinue reading