PAUSA PRANZO


 
Da quando DUCHESSA ha smesso di lavorare dal suo ex  BOSS scassamarones…dire che la sua vita è cambiata è poco. Abituata ai ritmi ossessivi e ripetitivi che avete subito per circa 2 anni (dalle 9.00 alle 13.00 in ufficio…poi correre a rassettare la casa…poi riscendere per tornare in ufficio dalle 15.30 alle 19.30…e poi ricorrere a casa per cucinare la cena al suo ROMEO…fare la cucina e rimettersi al pc a lavorare appena il suo maritino crollava)…dicevo, abituata ai ritmi ossessivi  e ripetitivi che l’hanno tormentata per 4 anni…oggi DUCHESSA, a confronto, è una donna estremamente rilassata. La sua sveglia continua a suonare alle 7.30 del mattino, ma lei si concede il lusso di dormire fino alle 8.30…poi, con calma fa colazione, rassetta la casa, e scende (verso le 10.00) per andare in ufficio. Una volta lì…lavora, fa una pausa caffè, lavora, fa una pausa sigaretta, lavora e fa una pausa pranzo. Fuori all’agenzia ci sono un bar e una rosticceria. Oggi DUCHESSA  ha scelto uno spicchio di margherita e uno spicchio di ripieno con prosciutto e mozzarella. DUCHESSA sembra un’altra persona. Si guarda intorno e non ha più l’ansia di dover fare 50.000 cose al secondo perchè riesce ad organizzare il suo tempo come meglio crede. DUCHESSA è più produttiva perchè è più serena. DUCHESSA ride di più e sta meno tempo al pc, riuscendo a conciliare il ruolo di libera professionista e quello moglie perfettamente.
 
DUCHESSA, in questi suoi istanti ritrovati, vede benissimo un pisellino pallottoloso rotolante che le fa compagnia, rendendo ancora più serene le sue giornate. ROMEO, prima categorico, dopo un weekend di convincimento, sembra essersi ammorbidito…adesso il suo NO nervoso si è trasformato in una sorta di risata isterica…che tenderà, col tempo. ad una risata di approvazione.
Intanto DUCHESSA non interromperà il suo bombardamento psicologico e, con l’intento di convincerlo, continuerà a giocare con il suo cane immaginario!
 

CHI VUOLE UN CAFFE’?
Commenti
Please follow and like us:
0

7 pensieri riguardo “PAUSA PRANZO

  1. hihihi… Bella che è la Duchessa professionista!!
    Certo però c’è da dire che io se fossi tuo marito ti rispedirei a lavorare dal BOSS.. Povero Romeo!!!
    hahaahahahah scherzo patatò! :*

  2. Sei l’elogio della perfezione.
    Perché infatti essere una donna in carriera e una moglie non è per nulla impossibile. Una mamma forse diventa piu complicato, ma non esiste barriera al mondo da fermare il desiderio di maternità e l’organizzazione in qualche modo la si troverà !
    Caffé, grazie.
    Eh, arrivo in ritardo. Sto facendo un giro per blog mentre fumo una sigaretta e poi riprendo a lavorare.
    Anzi, sai che ?
    Mo mi scendo a prendere un succo va.

    (mi scendo a prendere un succo ????????)

Lascia un commento

Or