NELLA MONOTONIA MI PERDO

E io non lo so fare. No, proprio non me ne so stare buona buona, tranquilla, a godermi la gravidanza, come tutte le future mamme del pianeta. Se non mi incasino le giornate, non mi so muovere nella mia quotidianità…piuttosto, mi ci perdo. Quando non ho tempo e spazio, l'adrenalina mi dà la carica per fare tutto…se invece me no sto lì, bella, rilassata, ad accarezzarmi la pancia, mi sembra che il tempo non passi mai ed io mi impappino tra ansie e pensieri negativi.
Ed è così che quella testa calda di DUCHESSA ha pensato bene che fosse arrivato il momento giusto di fare i lavori a casa. Nulla di catastrofico e definitivo, per carità…giusto due aggiustini qua e là in previsione della nascita del nostro pisellino. [Pisellino non perchè credo che sia maschio, ma perchè adesso dovrebbe essere all'incirca 4-6mm, come un pisellino/lenticchia].

Tornando alla mia vita caotica, io e ROMEO abbiamo deciso di:
1 – comprare le tende fuori ai nostri mega terrazzi ed allestire una sorta di giardino pensile [di sole piante grasse, ovviamente] con tanto di irrigazione automatica [perchè io il pollice verde proprio non ce l'ho]
2 – sostituire la caldaia [vecchia di almeno 20 anni] per evitare di dover ancora correre a sbloccarla quando uno dei due è sotto la doccia gelida
3 – far montare una veranda/armadio fuori al terrazzo della cucina per trasferire al suo interno lavatrice, lavatoio, scope e bacinelle
4 – trasformare la lavanderia attuale, in un bagno della zona giorno con annesso rifacimento di impianto idraulico, sostituzione di rivestimenti e di sanitari [per evitare che continuino ad andare tutti nel bagno "vintage" che si trova nella nostra stanza da letto]
5 – rifare il bagno della nostra stanza da letto molto, anzi, troppo VINTAGE [datato 1978].

Detto ciò, e fatti due conti…dopo esserci sderenati a livello economico…soddisfatti e tronfi incastriamo le mie giornate [tanto ROMEO deve andare a lavorare…invece io posso anche lavorare a casa…che cazz' e' scus'] tra idraulico, montatori di tende e montatori di verande…almeno così il tempo passerà più in fretta e non penserò ossessivamente alla prossima ecografia.
Mi divido tra studio, BLAKE, casa/operai, negozi di rivestimenti e sanitari…

Commenti
Please follow and like us:
0

10 pensieri riguardo “NELLA MONOTONIA MI PERDO

  1. scusa eh nennè…..ma la monotonia del titolo arò stà????
    io oggi ho cominciato la dieta e già mi sento debole,il pensiero di avere operai per casa me ffà venì l'ansia,e tu parl e monotonia!!!!!
    baciotti a tutt'e due!

    Nico

  2. scusa eh nennè…..ma la monotonia del titolo arò stà????
    io oggi ho cominciato la dieta e già mi sento debole,il pensiero di avere operai per casa me ffà venì l'ansia,e tu parl e monotonia!!!!!
    baciotti a tutt'e due!

    Nico

  3. e parto anche più fiduciosa…un endocrinologo mi ha trovato un problema che 80000 ginecologi non hanno mai riscontrato!!!!!!!! giuro, se risolvo così ( una pasticca di cortisone !!!!!!!! una sera sì e una no)  e' mett nà fun' 'ngann  a tutt quant!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Nico speranzosa

  4. e parto anche più fiduciosa…un endocrinologo mi ha trovato un problema che 80000 ginecologi non hanno mai riscontrato!!!!!!!! giuro, se risolvo così ( una pasticca di cortisone !!!!!!!! una sera sì e una no)  e' mett nà fun' 'ngann  a tutt quant!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Nico speranzosa

Lascia un commento

Or