MAMMA DI FIGLI MASCHI

Essere Mamma di due figli maschi è un’impresa eccitante, se non sei una donna che ama i nastrini, gli sbrilluccichii, le gonne a palloncino e le ballerine a pois.
Essere Mamma di due figli maschi ti abitua ad una gestualità forte e decisa. Non la delicatezza di una spazzolata ai capelli e di una morbida treccia tenuta con l’elastico lilla di Hello Kitty, ma la complicità di uno “sghia ‘o cinch’” è decisamente più appropriata per interagire con i nani del genere maschile.
Invece dello smalto e dei trucchi, si passa il tempo libero a fare la lotta, il solletico o a giocare a calcio nel corridoio di casa…invece di giocare a “mamma e figlia” o a “signore che fanno la spesa con tanto di bambolotto nel passeggino e borsa a tracolla“, si preferisce trasformarsi in “pompieri che spengono gli incendi con la cintura della vestaglia“, in “poliziotti che sparano ai ladri col telecomando di Sky” o in “improbabili supereroi che usano il divano del salone come un Bungee Jumping o i cuscini del divano per costruire un nascondiglio segreto“…giochi in cui, ovviamente il fratello piccolo è sempre quello da salvare/arrestare/scovare e la mamma si trasforma nel collega di turno con cui dialogare a distanza usando finti walkie talkie improvvisati con le costruzioni lego!
Ma la cosa più stupefacente dell’essere Mamma di due figli maschi è il lessico familiare che si adatta alle manie del momento. A tre anni compiuti, posso dire con assoluta certezza, che siamo nella fase acuta dello sbizzarrimento vocale.
E quindi io divento Puzzettona, Zizzottina, Ruttona…papà è Puzzone, Piscione, Caccottone…Fede è Puzzettino, Pisciaddosso, Chiattulillo, Smuccolotto…Ale è Puzzellitto, Puzzainmutanda, Scorreggino, Piedipuzzosi, Scaccolino….e via dicendo, ogni giorno si inventano nuovi nomignoli che li fanno divertire da morire.
E mentre le femminucce treenni giocano con la dottoressa Peluche a salvare gli amici animali dalle varie influenze, a medicarli con termometri, cerotti e borse dell’acqua calda, a casa mia viene fuori che la giraffa fa una  puzzetta rumorosa in faccia all’elefante, che a sua volta fa un ruttone gigante in faccia al leone che fa pipì in testa al lupo…
Ed io, che da piccola avrei volentieri dato indietro tutta la mia collezione di Barbie e Minipony pur di fare a gara a chi faceva la pipì più lontano, oggi me la rido di gusto..beata tra i miei maschioni!

Commenti
Please follow and like us:
0

2 pensieri riguardo “MAMMA DI FIGLI MASCHI

  1. Ahah sembra proprio di essere in casa mia!
    Anche qui con due maschi di 8 e 4 anni è una gara a chi la spara più grossa (non solo a parole… ci siamo capite!)
    Buon divertimento 🙂

Rispondi a finalmentemamma Annulla risposta

Or