L’AMORE NON E’ BELLO SE NON E’ LITIGHERELLO

Dunque, partiamo dall’inizio…
Sono due giorni che Romeo è a casa. Premettiamo che, da sempre, quando lui torna a ora di pranzo, non abbiamo ancora capito per quale strano motivo, ma si finisce sempre per litigare, anche per le cose più stupide…Ovviamente, ieri, giusto per non smentirci, è successo un gran casino che, però, non riguardava solo me e lui, ma vedeva coinvolta anche Madama Ra, ovvero mia suocera. E oggi, proprio per rimanere in tema, ci siamo fatti una bella appiccicata viscerale a causa delle maledette bollette e del conguaglio di 3 anni di acqua…[mi sembrava un po’ strano che le nostre bollette dell’acqua ammontassero sempre circa intorno ai 40 euro! :o( !! sob…]
Esco di casa alle tre, cercando inutilmente una tregua, e mi avvio rassegnata verso lo studio, lavoro tutto il pomeriggio schiattata in corpo (che novità…hihihihi) e, dopo il lavoro, torno a casa. Apro la porta e lo trovo incollato davanti al 42pollici a giocare ad un nuovo gioco della playstation…mi avvicino per dargli un bacio e stranamente risponde, quasi convinto, stampando le sue labbra contro le mie…"AZZ’!" penso "GLI SARA? PASSATA!"
Vado in camera da letto…tuta, scarpe da ginnastica e mi dedico alla mia mezz’ora di tapis roulant (ho finalmente cominciato lunedì, ma con pausa ieri sera!)…mi vado a fare una doccia con mega shampoo incorporato e mi "inzevo" (in italiano: cospargo) di olio jhonson – una sana abitudine che ho adottato da circa 15 giorni, su consiglio dell’estetista che dopo aver fatto la ceretta mi disse che la mia pelle sembrava un antico papiro per quanto era secca!- Mi metto qualcosa di comodo, asciugamano tra i capelli e mi avvio verso la cucina per preparare qualcosa per la cena e….. SORPRESA DELLE SORPRESEEEEEEE: lo trovo lì a sbattere le uova per fare una frittata di maccheroni. Lo lascio fare, molto ma moooolto soddisfatta. Vado ad asciugarmi i capelli, apparecchio la tavola e ceniamo in perfetta armonia. Dopo cena sparecchiamo e lui mi comunica che, avendo freddo, si sarebbe andato a vedere annozero a letto sotto il piumone. SMUA SMUA SMUAK…bacini, bacetti…"amore, faccio la cucina e ti raggiungo al caldo"…ma, ragazze mie, non ce l’ho fatta. Ho pensato di dover passare prima un attimo, si solo un attimini-ino-ino, sul blog. Apro la porta dello studio, accendo la luce…TA-TA-TANNNNNNN…ed è lì, impacchettato sulla mia tastiera. Un regalo per me???? Proprio oggi???
Ebbene sì, il mio dolce maritino mi ha regalato il libro che volevo comprare già da qualche giorno, scrivendomi  una dedica bellissima nella controcopertina…GRAZIE, AMORE MIO…SEI UN VERO TESORO!!

Commenti
Please follow and like us:
0

9 pensieri riguardo “L’AMORE NON E’ BELLO SE NON E’ LITIGHERELLO

  1. ma che coppia favolosa!!!! ogni tanto anche gli uomini sanno stupire, eh? ahahah! scusa, sa, ma vorrei fare un lungo applauso al sig. romeo, perchè se lo merita davvero tanto! ps. ma tu non avevi un appuntamento con me?? eh?? e smettila di illuderti che prima o poi diventerai una tipa atletica…. siamo capricorno.. magnamo, baviamo, dormiamo, pigriamo, fumiamo e rompiamo. no, no, la ginnastica non ci rispecchia. devi cambiare segno, al massimo… :-)))) dai foooorza, ce la farai invece! ps. dimenticavo, bugiardiamo…… ahahah!

  2. http://donne.alice.it/mammebambini/interviste/gravidanza_test.html

    Qualche giorno di ritardo, un certo senso di gonfiore e sbalzi d’umore. O anche nausea, gastrite, senso di svenimento. Saranno un segnale di stress, di stanchezza? Oppure sarò incinta? E’ arrivato il momento che ogni donna attende, quello della gravidanza che pur con le sue incognite e preoccupazioni esalta la bellezza femminile e rende davvero unico questo periodo. Un senso di felicità commista a confusione e stordimento, ansia e curiosità pervade ogni futura mamma. Quante emozioni che si accavallano in un attimo, quanti pensieri che corrono eppure ancora non c’è la certezza: se aspetto oppure no.

    E’ questa la domanda spontanea che tutte le donne si pongono quando il ciclo non si presenta puntuale all’appuntamento e guardandosi allo specchio vedono il seno più florido del solito. L’importante è non aver timore delle proprie emozioni e confidarsi con chi può capirvi meglio: con il partner o l’amica più cara. Anche perché può essere vero, ma può anche non esserlo visto che i sintomi di una futura gravidanza e dell’arrivo del ciclo mestruale hanno molti punti in comune, non sempre facilmente distinguibili se non con un riscontro scientifico, come un test di gravidanza o le analisi del sangue. Ma cerchiamo subito di capire quali sono i segnali che una donna deve tenere sotto controllo nei giorni di ritardo prima che decida di conoscere la realtà attraverso i sopra citati metodi. C’è subito da dire che i sintomi della gravidanza sono la conseguenza del cambiamento ormonale dovuto all’essere incinta e vengono detti “fenomeni simpatici della gravidanza”.

  3. @mammaepoi:

    wooowww

    @roscia:

    non loso ancora di preciso per cosa sto nervosa, ma sono una vera iena oggi!

    @zoe:

    quanto hai ragione…io sono una vera wallergirl…

    @roscia:

    grazie tesoro per questo link, è molto utile!!

    @occhibelli:

    ciao bellell’, a te tutto ok?

    per domani non so…ci sentiamo con calma e ci organizziamo! baci

Lascia un commento

Or