LA TRAGEDIA

la platea, eccitata, si alzò in piedi, per accogliere gli attori, con un caloroso ed inaspettato applauso.
un’apertura paradossalmente grottesca, considerato lo squallore di ciò che stava per essere rappresentato al teatrino di corte.
sempre lo stesso atto, ripetuto per milioni di volte.
sempre lo stesso palcoscenico, ormai consumato dal passare del tempo.
sempre gli stessi attori, invecchiati ed inariditi.
sempre le stesse battute, sentite migliaia di volte.
sempre le stesse ambientazioni.
sempre lo stesso finale scontato.
sempre la stessa squallida ed inutile TRAGEDIA.

Commenti
Please follow and like us:
0

16 pensieri riguardo “LA TRAGEDIA

  1. come mi disse qualcuno.. MALACQUA. malacqua, patatì? non parliamo di farse e di tragedie, pessima pasqua anche per me. teniamoci strette, però, la nostra dignità. fanculo. no?

  2. mmmh… si si… mi pare proprio malacqua… ma non ti preoccupà… come dice il caro vecchio mr corvo “non può piovere per sempre”… (marò… com’è brutta ‘sta frase… sembra quasi SCONTATA… ma non lo è…)

    ti abbraccio

  3. @carlyssima:

    è la vita, tu dici? sì, vabbè, ma nella mia solo una serie infinita di tragedie? mai una bella commedia divertente?

    @zoe:

    sì, fanculo!!

    @cla:

    ovviamente si, grassie!

    @ninfa:

    speriamo, allora, che esca presto un bel sole a riscaldarmi!!

    @ngel:

    non è facile, ma ci proverò. promesso!

  4. io preferisco una commedia sai è più difficile far ridere e tenersi il vuoto dentro che far piangere, perchè nel frattempo che stai li a pensare cosa devi dire per divertire ti scordi del vuoto……..1 bacio

  5. PER CLA’…SUL TUO BLOG NON MI FA LASCIARE IL COMMENTO!

    carino questo post…davvero psicotico! ehehehehe senti un po’, ma lei ha capito chi sei? cioè, voglio dire, ha associato al tizio della telefonata e dei fiori quello delle lastre?? se ha associato, io al posto tuo mi andrei a fare una bella risonanza magnetica…giusto per rivederla!!! ma, adesso che ci penso, io co andrei comunque, anche se non ha associato…e glielo farei associare io!!! “ciao vane, ti ricordi di me? sono quello dei fiori….”

  6. per 1 settimana; a pranzo o riso in brodo o passato di verdure e frutta a cena 1 secondo con contorno e frutta, per frutta intendo o 1 banana o 1 mela poi te le dividi tu la banana a pranzo sarebbe meglio……..poi se c’è la fai continua per un’altra settimana altrimenti cerca solo di evitare il pane anzi aboliscilo!!! se fai palestra bene altrimenti per 1 mese 1 volta alla settimana passa uno scrub con una quantità abbastanza grande di olio johnson sulle gambe fai la doccia e poi passati una crema neutra specie DOVE con 5 gocce di olio tintura madre di betulla 2 volte al giorno!!!! bevi 1 litro di acqua con 30 gocce di tintura madre di betulla che ti servono per eliminare le scorie……fai questo per 2 mesi

    poi prima di andare la mare ti faccio fare un’impacco di crema sulle gambe poi ti dico meglio

  7. @fenila:

    due mesi di minestroniiiiiiiii??? ommioddio, mo mi vado a suicidare!! ma dimagrisco facendo così? quanti kg potrei perdere?

    non mi fa commenatre nemmeno sul tuo blog!!

  8. Ci sono tragedie e tragedie, amica mia. Queste che vediamo quotidianamente, che si consumano dinanzi ai nostri occhi annoiati non sono tragedie vere. Sono tragicommedie.

    Sono solo tragicommedie. Non ti fanno ridere e non ti fanno piangere. E meno male che il biglietto non si paga.

    Ed anzi. meno male che lo pagammo a suo tempo. Lo so che hai le ginocchia sbucciate anche tu.

    Però abbiamo imparato a stare in piedi da sole. E adesso dimmi se è poco, su.

  9. @roscia:

    questa di cui parlo non è una tragicommedia, è una tragedia vera e propria…la solita che si ripete da anni.

    meno male che le ferite cicatrizzano, se no, forse, saremmo già morte dissanguate!

  10. Le tragedie hanno qualcosa di magico in sè. Forse non le hai mai lette, parlo delle tragedie vere. Quelle greche, quelle che sono l’origine dell’arte teatrale.

    Quelle tradegie sono meravigliose. Queste che vediamo, tesora, sono farse. Sono solo farse.

    Ecco perchè non sono tragedie, ma tragicommedie.

    Ecco perché.

    Che dici, stellì, anche se è tardino .. ce lo facciamo un caffettuccio bello caldo ?

  11. Veramente mi hai lasciato due volte lo stesso commento, a proposito di post psicotici :DDD

    Per la situazione be’, mi piacerebbe farmi riconoscere, anche perchè non credo che sappia chi sono, altrimenti sarebbe già corsa da me hihihi… (alterego – seee sogna presuntuoso!) Ho giusto una richiesta per una ecografia alla spalla, che dici vado a farla lì?

    Un sorriso

    Cla

  12. @roscia:

    in effetti, non ne ho mai letta una, ma concordo comunque sul fatto che questa sia una farsa. sono arrivata troppo tardi per il caffè?

    @cla:

    ovvio.

    @alucard:

    ci sono già da 28 anni in questa ruota!!

Lascia un commento

Or