INIZIO TRENTANOVESIMA SETTIMANA IN PREDA ALL’ANSIA…ALTRUI

Giornata di ansie multiple.
Stamattina, dopo l'ennesima notte insonne, mi sono svegliata tardissimo…verso le 10 ed ho trovato sul mio cellulare la bellezza di 3 chiamate: mia cugina Manuela, mia cugina Paola e mio cugino Fabio.

mmmhhhhhh…

Richiamo ed ognuno di loro mi chiede la stessa cosa: "Tutto ok? Come ti senti? Novità? No, sai, oggi è primo dicembre e allora…no no, non abbiamo fatto sogni strani, ma sai com'è, la data si avvicina…"  click

mmmhhhhhh…

Ore 12.00 mi telefona la mia amica Anna F. "Ciao Tesoro, come ti senti? Novità? Mi sto venendo a prendere un caffè da te, dove sei? Come in ufficiooooo? Ancoraaaa?? Ma sei pazza? Sto venendo così ne parliamo da vicino..." click

mmmhhhhhh…

Ore 13.00 mi telefona MISTER RO: "Tutto ok? Come ti senti? Sicura che stai bene? No, non ho fatto nessun sogno strano…è solo che è da stamattina che ti penso, mi sono svegliato con una strana sensazione! Ma vieni a mangiare da noi? Perchè no? Non ti senti bene? Sicura? Vabbè….se qualcosa chiamami!" click

mmmhhhhhh…

Ore 13.20 mi telefona mia mamma, MADAMA RO: "Dove sei? Tutto ok? Va bene, se qualcosa chiamami…a dopo! A proposito, mia suocera stamattina mi ha chiesto il tuo numero di cellulare perchè voleva sapere come ti sentivi quindi, forse, più tardi ti chiamerà" click

mmmhhhhhh…

Ore 15.00 mi telefona mio fratello: "We sorellì tutto bene? Come sta il nipotino? Sta facendo il bravo o ha deciso di uscire? No, mica c'ho l'ansia…ma ti stavo pensando, mi sono svegliato con uno strano presentimento. Vabbè, se qualcosa chiamami…un bacione!" click

mmmhhhhhh…

Ore 17.53 sms della mia amica Elena S.: "Allora? Ci siamo? Fammi sapere….aspetto tue notizie!"

mmmhhhhhh…

La giornata non è ancora finita. Mi chiedo fino a stasera quante altre telefonate ansiose riceverò e chi altro ha il presentimento che mio figlio proprio oggi abbia deciso di nascere. Intanto io mi sento in forma come sempre, non ho dolori e non mi si sono rotte le acque. Sono in ufficio, alla mia scrivania e attendo che dentro di me si smuova qualcosa.

Ma, quasi quasi, vado a casa a depilarmi…non si può mai sapere!!

P.s. questo pezzo di Debussy, come sfondo musicale del blog, mi ha rotto i marones…che metto?

Commenti
Please follow and like us:
0

5 pensieri riguardo “INIZIO TRENTANOVESIMA SETTIMANA IN PREDA ALL’ANSIA…ALTRUI

Lascia un commento

Or