INERME

E ci sono giorni di calma piatta in cui tutto scorre lentamente e mi scivola addosso senza penetrarmi. Attimi di indifferenza, di stanchezza, di inattività in cui mi perdo tra mille cose da fare e non ho nè la forza nè la voglia di fare nessuna di quelle. Osservo il mondo muoversi freneticamente dalla mia postazione privilegiata di donna incinta e resto inerme.
E domenica ci sarà il grande esordio. Mio marito, nonchè il tuo papà, farà la sua prima mostra di quadri. Grande eccitazione in questi giorni di telefonate ed inviti…incredibile ansia da parte sua. Emozione e gioia da parte mia. Penso a questo tralasciando tutto il resto. Ovviamente. Mi sono trasformata in una perfetta PR per l'occasione.
Ieri ho staccato tutti i cartellini da vicino al tuo corredino nuovo. Il primo passo verso la famosa valigia da portare in ospedale. Il secondo sarà quello di lavare tutto e conservarlo gelosamente fino al tuo arrivo. Mi sento strana nel farlo…è un po' come se si fosse innescato involontariamente il conto alla rovescia. Ma manca ancora tempo…siamo appena entrati nella 32esima settimana, amore mio.
E vado via, perchè anche stare in ufficio mi rende totalmente improduttiva. ho un fottutissimo mal di schiena che mi impedisce di sedere comodamente.
Vado. Stacco tutto.

Commenti
Please follow and like us:
0

4 pensieri riguardo “INERME

Lascia un commento

Or