UN INCREDIBILE VIAGGIO A SENSO UNICO. LA VITA.

E poi c’è la vita.
Questo incredibile viaggio a senso unico, ricco di sorprese e di imprevisti.
E non importa quanto dolore provochi o quanta gioia regali.
Ciò che conta più di tutto, durante il cammino, è avere la consapevolezza che non si potrá mai più tornare indietro.
Che nessuna circostanza e nessuna occasione saranno mai ripetibili.
Che i sogni nel cassetto fanno la muffa.
Che i progetti a lungo termine spesso non hanno il tempo di essere realizzati.
Che, nonostante il futuro sia un gigantesco punto interrogativo, se si vive ancorati al passato e si percorre la strada guardando la vita dallo specchietto retrovisore, si perde la magia del paesaggio e soprattutto si rischia di andare a sbattere.
Che se una cosa si rompe, per quanta cura e precisione ci si possa mettere nell’aggiustarla, non avrá mai la stessa soliditá di prima.
Che i rapporti umani non devono mai essere dati per scontati, ma devono essere trattati con delicatezza ed attenzione.
Che non bisogna mai smettere di stupirsi delle piccole cose e di innamorarsi.
Che una parola può ferire più di uno schiaffo.
Che un abbraccio sincero può rassicurare più di un discorso.
Che si può smettere di sopravvivere e si può iniziare a vivere semplicemente scegliendo la via che ci appartiene di più. Anche a costo di stravolgere ciò che sembra essere radicato in noi da sempre.
Che non esistono reali schemi di riferimento prestabiliti in cui dover incastrare le nostre personalità per adeguarci ad un sistema che ci vuole piatti e standardizzati.
Ma che la vita è libertà.
E’ respiro.
E’ battito.
E’ adrenalina.
E’ passione.
E’ inquietudine.
E’ rabbia.
E’ amore.
E’ sofferenza.
E’ felicità.
E’ paura.
E’ rischio.
E’ coraggio.
E’ follia…
Che non bisogna temere la persona che si nasconde dentro di noi, perchè, in quelle ambizioni represse o in quella bocca imbavagliata, c’è un meraviglioso microcosmo ricco di sorprese che ha voglia di venire fuori e liquefarsi in quest’aria densa di apatia e demotivazione dilaganti.
Che una persona triste trasmette tristezza a chi la circonda, in un pericoloso sistema a catena senza soluzione di continuità.
Che una persona ottimista trasmette positività e allegria.
Che una persona solida e concreta trasmette fiducia e stabilità.
Che non si deve aver paura di camminare in questo flusso monodirezionale che ci porta verso il futuro.
Ma bisogna spalancare le porte dell’anima e scegliere di viverla questa fottutissima vita.
Prendendo il meglio.
Prendendo il peggio.
Prendendo tutto ciò che c’è da prendere…per immagazzinarlo con cura nel nostro bagaglio di ricordi e farne tesoro.
E, cazzo, non entriamo in punta di piedi…ma facciamo rumore.
Tanto, tantissimo rumore.
E ridiamo. Ridiamo a crepapelle.
E innamoriamoci ogni istante guardando gli occhi stupiti ed incantati dei nostri figli che osservano il mondo per la prima volta.
E amiamo con ogni centimetro del nostro corpo.
Viviamo…e godiamoci questo avventuroso viaggio di sola andata.
Perchè una seconda possibilità non ci verrà concessa.

Commenti
Please follow and like us:
0

2 pensieri riguardo “UN INCREDIBILE VIAGGIO A SENSO UNICO. LA VITA.

  1. Un tripudio di voglia di vivere. Fare chiasso quando si entra non significa mancare di rispetto agli altri, ma affermare l’esistenza stessa.

Lascia un commento

Or