GELIDAMENTE ME STESSA

Ed è una stanchezza profonda quella che sopraggiunge. Una stanchezza dell’anima, dello spirito. E ti guardi allo specchio e non ritrovi nulla della ragazzina spensierata che eri una volta, non troppi anni fa. In fondo, ti chiedi, cosa è cambiato? I sogni restano sempre lì, al loro posto, in fila indiana come soldatini di gomma. L’amore…quello è custodito dal cuore avido di sentimenti. Eppure, le circostanze mutano il loro aspetto, rinchiudendo quei sogni nel buio della notte e riducendo quel cuore ad un ammasso di muscoli in putrefazione. L’ennesima serata davanti al computer. Un giorno intero vissuto in totale solitudine. C’è un vento gelido nelle mie vene che mi sta congelando l’anima. Respiro con fatica, elargendo splendidi sorrisi ipocriti in ogni direzione. Zero stimolazione. Zero soddisfazione. Zero gioia. Ho un vuoto dentro di me che mi risucchia con violenza. Cerco, con tutte le forze, di restare sulla sua mia superficie diafana, aggrappata a biondi capelli di seta, con mani cedevoli. Nella vita ho imparato a difendermi dal nemico, dalla cattiveria gratuita, dall’invidia che corrode, dalle condanne a morte, ma non ho imparato a difendermi dall’indifferenza, da questo nulla in cui da tempo galleggio. Avevo immaginato altro per me. Avevo sognato altro. Avevo sperato altro. Mi ritrovo a vivere una vita che non mi appartiene, in un ruolo drammatico che si scontra costantemente col sole che brilla dentro di me. E non mi calza per niente quell’abito da crocerossina che tutti vogliono che io indossi. Subentra, dentro di me, un’intolleranza epidermica per qualsiasi tipo di sterile lamentela. Divento fredda, scostante, acida…un iceberg. E non c’è più comprensione da parte mia, nn c’è più rispetto, non c’è più tenerezza. E’ come se mi vedessi attraverso uno specchio…distaccata, irremovibile, in un’altra dimensione.

Commenti
Please follow and like us:
0

16 pensieri riguardo “GELIDAMENTE ME STESSA

  1. cicci, leggo dopo con calma questo post, ora nn posso soffermarmi più di tanto. Troppa gente tra i piedi.

    Ieri sera sono passata su msn, ma nn c’era nessuno, sono rimasta collegata na mezz’oretta e poi sono andata a dormire.

    Nn ho litigato con nya, ma nn la sento da Venerdi Sera, e la cosa nn è da lei .. boh !

    Bacio tesoro @.

  2. e hai fatto male, potevi squillarmi tranquillamente 😉 Anzi la prossima volta FALLO !!! Te capi’, specialmente se hai pensieri come quelli che qui descrivi!

  3. Ed eccomi quì, velocemente prima di rimettermi in sesto per il lavoro e le faccende quotidiane.

    Sto bene, non sono (o almeno non credo di essere) incinta, ma sono felice, riposata, divertita. E mi siete mancate, tutte voi, ragazze. Bacio !

  4. giornate no,che ti fanno poi ripensare a tutte le cose che non vanno,che ti fanno esaminare la tua vita fino ad oggi attimo per attimo…succede…scaccia via l’apatia,i brutti pensieri e tutto il resto,NON NE VALE LA PENA

Lascia un commento

Or