E’ TUTTO UN EQUILIBRIO SOPRA LA FOLLIA…

Sally cammina per la strada senza nemmeno….
….guardare per terra
Sally è una donna che non ha più voglia
….di fare la guerra
Sally ha patito troppo
Sally ha già visto che cosa….
"ti può crollare addosso"!
Sally è già stata "punita"…
per ogni sua distrazione o debolezza…
per ogni "candida carezza"…
"data" per non sentire….l’amarezza!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…
Sally cammina per la strada sicura
senza pensare a niente!
….ormai guarda la gente
con aria indifferente…
….sono lontani quei "momenti"…
quando "uno sguardo" provocava "turbamenti"..
quando la vita era più facile…
e si potevano mangiare anche le fragole….
perché la vita è un brivido che vola via
è tutt’un equilibrio sopra la follia….
……….sopra follia!
senti che fuori piove
senti che bel rumore…

Ma forse Sally è proprio questo il senso…il senso…
del tuo "vagare"…
forse davvero ci si deve sentire….
alla fine….un Po’ male!….
Forse alla fine di questa "triste storia"
qualcuno troverà il coraggio
per affrontare "i sensi di colpa"…
e CANCELLARLI da questo "viaggio"….
per vivere davvero ogni momento…..
con ogni suo "turbamento"!….
e come se fosse l’ultimo!

Sally cammina per la strada…"leggera"…
ormai è sera…
"si accendono le luci dei lampioni"…
"tutta la gente corre a casa davanti alle televisioni"..
ed un pensiero le passa per la testa
"forse la vita non è stata tutta persa"…
forse qualcosa "s’è salvato"!!…
forse davvero!…non è stato "poi tutto sbagliato"!
"forse era giusto così!?!"….
……..eheheheh!………
forse ma forse ma si….
cosa vuoi che ti dica io
senti che bel rumore

PAROLE CHE MI LASCIANO INTERDETTA. IPOCRISIE CHE MI PROVOCANO IL VOMITO. SARA’ MEGLIO DORMIRE PER NON ASCOLTARE PIU’ QUESTA INFINITA E LOGORANTE PRESA PER IL CULO.

Commenti
Please follow and like us:
0

5 pensieri riguardo “E’ TUTTO UN EQUILIBRIO SOPRA LA FOLLIA…

  1. ue’ ue, e che stat’ nè?

    Son sincera, le ultime parole di questo post, in questo momento le sento proprio assai mie.

    “Ipocrisie che mi provocano in vomito”

    comunque, spero che stai bene nennè

    kiss @.

  2. Le cose scivolano via, quando non si chiudono le mani al tempo giusto. E loro puff, scappano. Per me è così.

    Sally non la so commentare. Nemmeno l’ultima frase, quella tua. Forse perché alle prese per il culo ci si abitua. Così tanto che quando succede ancora e ancora e ancora altro non puoi fare che attendere la prossima. Anche questo mi fa parte dell’intero e lento processo di cambiamento. Un po come dire “a dare ho dato. se non ho ricevuto non fa niente”. E mai prima d’ora avrei pronunciato queste parole, o avuto pensieri così.

  3. @roscia:

    le cose scivolano via quando nn vogliono essere prese! e questo anche in riferimento a SALLY e alle mie parole.

    io nn mi ci son abituata alle prese x il culo…non a quelle che provengono dalle persone che amo. Lì, non mi rassegno mai!!

  4. Tu dici davvero, tesoro mio ? Non so, giuro, non lo so. Le prese per culo di cui ho scritto sono proprio tutte quelle delle persone che amo o che ho amato. Se ti prende per il culo uno che non ami o a cui non vuoi bene, non ti tange, non ti tocca. E’ chiaro che si tratta di prese per il culo di chi si ama. Ma forse il mio cambiamento di pensiero viene dal fatto che piu passa il tempo e piu vedo le cose sfuocate, nel senso che tutto diventa nebbioso. Anche le persone. Oppure le vedo piu nitide che una volta, e non riescoa discernere. Il segreto sta probabilmente nel pensare che in fondo chiunque può farti del male. Anche mio marito me ne può fare, io lo amo cosi tanto e lui ama cosi tanto me. Ma siamo fallaci tutti. Io sto prendendo coscienza dei miei limiti come mai prima d’ora. Questo forse mi fa vedere i limiti degli altri. E quindi non me la prendo piu troppo come una volta.

    Chissà se stai meglio tu però, o sto meglio io. Chissà se è un bene il mio “se non ricevo non fa niente” o se è un bene la tua rabbia, questa sana rabbia. Chissà se avrò ancora voglia di pretendere dalla gente. Quello che forse non mi si può si può dare, semplicemnete. Affetto, un affetto che puntualmente non trovo come io lo concepisco. O forse sì, concepisco cose troppo fuori dal meccanismo di questo mondo. Sorrido, mi dispiace molto non potervi vedere tutte questa settimana. Chissà che magari una volta non vi organizzate per venire quì. Che ci guardiamo il film del matrimonio a casa mia.

Lascia un commento

Or