Categoria: tristezza e malinconia

LE MIE AMICHE

A te che incroci velocemente i miei occhi nella folla…e dopo mezz’ora mi chiami perché quello che ci hai letto dentro non ti è piaciuto per niente. A te che mi scrivi di notte perché senti strane vibrazioni nell’aria, a chilometri di distanza, e mi chiedi come sto. A teContinue reading

A ME…CHE SONO PARTE DI TE!

A me…che mi barrico dentro e divento impermeabile. A me…che ogni mattina chiudo a chiave lo scrigno, indosso un sorriso luminoso, mi vesto di allegria ed affronto il mondo con positività. A me…che mi preoccupo di essere sempre presente, sempre propositiva, sempre attenta, sempre affidabile, sempre risolutiva, sempre concreta. AContinue reading

DOVREI FARE LE VALIGIE…

Dovrei fare le valigie, ma in realtà penso a cancellarmi. Instagram è andato…tra poco toccherà a Facebook. Dovrei fare le valigie per portare i bambini fuori come promesso, ma in realtà vorrei restare qui a vagabondare senza meta, senza orari e senza spiegazioni. Oggi è così, gira storta. Sarà anche ilContinue reading

LA NOSTRA MENTE SI PRENDE GIOCO DI NOI

La mente è un luogo oscuro. Talvolta complicato. A volte di perdizione. Ci fa costruire castelli in aria e poi ce li fa distruggere, con una boccata di sigaretta. Ci spinge a giustificare atteggiamenti ingiustificabili e a tollerare situazioni intollerabili, perché ci racconta tutte le cazzate di cui abbiamo bisogno per andareContinue reading

NELLE PERIFERIE DELLA MIA ANIMA

Sono inciampata nelle periferie della mia anima e sono rimasta intrappolata nelle sabbie mobili del passato L’odore di muschio invade i ricordi con prepotenza lasciando sul doppio fondo del mio cuore il sapore della solitudine Duetti mai stonati mi rimbombano nella testa Danze d’amore fatte di abbracci e complicitá LoContinue reading

A TU PER TU CON L’ALTRA ME STESSA

A volte gli avvenimenti si susseguono velocemente. Le emozioni che ne scaturiscono anche. Finiscono così per sovrapporsi ed incastrarsi in un punto indefinito tra la lingua ed il cuore, senza riuscire nè a scendere per essere metabolizzate, nè a salire per essere cacciate fuori. E così te ne resti emotivamente immobile ed instabile, al centro esatto della tuaContinue reading

607_CAMERA CON VISTA

L’apparenza spesso inganna. Succede quando lo sguardo si poggia sulla superficie delle cose ignorandone il contenuto o quando ci si sofferma su di un sorriso senza scorgere ciò che esso nasconde. A volte la vita ci indirizza in tunnel emozionali dai quali non sempre si esce vincitori. Si combattono battaglie interiori ed esteriori invisibiliContinue reading

BUON COMPLEANNO

A Te che, in 34 anni di Me, ci sei sempre stato… non posso che dire Grazie per avermi amato con tutta la tua forza. Buon compleanno nonnino mio. Ti amo BUON Please follow and like us:0

GRAZIE MAMMA, GRAZIE NONNA!

Ciao Mamma, Ciao Nonna, Piccola e Indifesa Ti nascondevi dal mondo, rinchiudendoti in una casa piena di ricordi e di emozioni vissute. Raggomitolata nel tuo angolo di pace, eri circondata e protetta dai tuoi cari. Fragile e Confusa Affrontavi chi ti circondava con serietà e dolcezza, Il tuo sangue nonContinue reading

CIAO NONNA

E poi all’improvviso l’aria smette di essere respirata, gli occhi smettono di essere guardati, le voci smettono di essere ascoltate. Il cuore smette di battere e la vita smette di essere vissuta. Ció che rimane è il dolore nell’anima che si staglia netto sul puzzle dei ricordi, delle emozioni, delleContinue reading

TERRA MIA

Sei una sgualdrina con le labbra rifatte e le unghie laccate di rosso corallo. Sei la puttana di lusso, circondata dal fasullo perbenismo di facciata dei borghesi di un tempo lontano. Sei una mignotta educata e dai modi gentili. Sei la vecchia baldracca che coccola l’anima con pazienza e riscaldaContinue reading

LE NOSTRE VITE NON SONO NOSTRE

Le nostre vite non sono nostre. Sono cristalli sospesi nell’eternità del tempo, in bilico sul vuoto, che vivono in fragilità parallele ed immobili. Le nostre vite non sono nostre. Sono terre senza nome e senza padrone, in cui far convivere.se stessi con tutti quelli che le attraversano diventa una lotta quotidiana. Le nostreContinue reading

SILENZI

Ci sono silenzi che nascondono, nel loro doppio fondo, il retrogusto  amaro della sconfitta. Ci sono silenzi che partono dal cuore. Irrimediabili, improvvisi, irrevocabili. Le parole si fermano in gola, diventando labirinti intricati in cui ci si smarrisce. I respiri si fanno lenti e somigliano a lontane litanie originate dalleContinue reading

IL VARCO DELL’INFERNO

E senti che tutto scivola tra le dita, che quelle sensazioni magiche che dovresti trattenere per sempre dentro di te svaniscono, perdendosi in infinite briciole che si mischiano al suolo, irriconoscibili. Tutto si tramuta. Ciò che dovrebbe essere l’apoteosi della felicità, in un istante diventa il varco dell’inferno, ed in una frazioneContinue reading

SONO UN CAMPO MINATO

Non posso scrivere. Sono irrigidita, pietrificata, mummificata da silenzi ed assenze che continuano a condizionarmi l’esistenza. E vorrei tanto saper scindere il passato dal presente, gli altri da me stessa. Vorrei riuscire separare le varie situazioni ed incanalarle come biglie nel posto giusto…ma mi rendo conto che sono io il contenitore diContinue reading

LAVORO”TERAPIA”

Arrotolata su me stessa, come il guscio sulla lumaca. Fagocitata da un velo oscuro che mi impedisce di guardare oltre. Cerco uno spiraglio che non c’è, o che forse non voglio vedere. Sopraffatta da me stessa e da chi mi circonda, continuo a rifiutare proposte che mi farebbero sentire forse unContinue reading

GIORNI

[Giorni di riflessioni, di considerazioni, di liti definitive, di riavvicinamenti, di passione, di lacrime, di capricci, di allegria, di regali, di febbre improvvisa, di parole d’amore, di dolori all’addome e di calcetti rassicuranti.] [Giorni di date importanti, giorni che fanno da preludio all’ennesimo Natale “diverso” dai miei vecchi Natali. NonContinue reading

DENTRO E FUORI

Un freddo polare. Dentro e fuori. Le mura trasudano il gelo dell’esterno, la pelle anche lascia penetrare dentro di me il gelo altrui, congelandomi i pensieri ed il cuore. E poi d’improvviso, quando la mia anima sembra creparsi, poggio la mano sul ventre e ti sento, Amore mio, forte eContinue reading

SCATAFASCIO TOTALE

Ed è uno scatafascio generale questa vita che ha deciso di rotolare a tutta velocità sul fondo di una voragine che risucchia e devasta tutto. Inerme, si lascia trascinare senza opporre alcuna resistenza. Vedo crollare imperi economici, vedo persone consumarsi per colpa di malattie affamate scaturite da abusi e violenze ecologiche,Continue reading

A TAVOLA

IO: “Ale stai attento, questo scotta e questo scotta. Capito?” ALE: “Ti, due scotte!” Please follow and like us:0