Categoria: nuove avventure

15/09/2016 – PRIMA ELEMENTARE

Caro Amore mio, ci siamo. E’ arrivato il grande giorno. La prima vera avventura della tua vita. Ieri sera, mentre stavamo a letto abbracciati, ti ho chiesto se eri emozionato… “No, mamma…Mmhhh, forse un pochino. Io veramente non ci voglio andare in prima elementare, vorrei rimanere all’asilo a giocare”. Ti capisco,Continue reading

NOTTI IN BIANCO, BACI A COLAZIONE_MATTEO BUSSOLA

L’altra notte, come spesso capita, stavo cazzeggiando su facebook in attesa che mi venisse un briciolo di sonno e mi sono imbattuta nel post di un amico. Una frase dolcissima, dedicata a sua figlia. L’ho letta tutta d’un fiato e, solo dopo averla aperta completamente, mi sono resa conto cheContinue reading

VACANZE DA SOGNO

I presupposti sono perfetti: la pace dei sensi…animazione h24 per i bambini…le stanze che affacciano ad un metro dal mare…tramonti mozzafiato…bagni notturni ed albe incantevoli…cannoli e arancini squisiti…gente accogliente…canoe sempre disponibili…grotte e paesaggi da esplorare…il rumore della risacca che riempie i silenzi ed i pensieri…la musica…l’allegria…la spensieratezza della vacanza…pochi maContinue reading

SFREEDO – ULTIMA CHANCE ALLO SPRECO

Ricordo le nottate a bordo piscina, mentre i nani dormivano, a parlare dei nostri progetti con un bottiglione di Limoncello da 2 litri e le sigarette sempre pronte sul lettino. Ricordo l’entusiasmo con cui mi raccontavi le tue idee e lo sguardo allibito di alcuni che ti ritenevano un folle. LaContinue reading

LETTINO O LETTONE? DECISIONI IMPORTANTI…

Tempo fa raccontai di Alessandro che all’improvviso aveva deciso di diventare grande (Puoi leggere il post QUI ). Un bel giorno ci comunicò che voleva dormire nella sua stanza. Rimanemmo, ovviamente, sconcertati di fronte al fatto che un bambino di appena tre anni, abituato al co-sleeping e a vivere in simbiosiContinue reading

DONNE E MULTITASKING…COME CONCILIARE TUTTO?

Una vita fa…cioè fino al 2010…la mia vita era un delirio di eventi mondani, téte à téte romantici, sorprese, lavoro, creatività, progettualità, arte, poesia, musica, contatti, amici, alcool, viaggi, uscite, rimpatriate, lunghissime inciuciate, cerette, massaggi, weekend al mare e gite in moto… Quella vita era ricca di spensieratezza, follia, soddisfazioniContinue reading

UN INCREDIBILE VIAGGIO A SENSO UNICO. LA VITA.

E poi c’è la vita. Questo incredibile viaggio a senso unico, ricco di sorprese e di imprevisti. E non importa quanto dolore provochi o quanta gioia regali. Ciò che conta più di tutto, durante il cammino, è avere la consapevolezza che non si potrá mai più tornare indietro. Che nessunaContinue reading

SETTEMBRE – TRA FUTURO E PASSATO

Ed è sempre così, i cambiamenti per quanto possano eccitare e dare una spinta in avanti, a volte spaventano e, perchè no, destabilizzano anche. Settembre è risultato per noi il mese dei grandi stravolgimenti, non solo pratici ed organizzativi, ma anche emotivi. Non ho nemmeno fatto in tempo a iniziare l’asilo,Continue reading

ASILO NIDO: INSERIMENTO E RASSEGNAZIONE

Siamo tornati dalle ferie l’altro ieri sera. Alessandro si è addormentato in macchina, a dieci minuti da casa, Federico “Duracell”, ipereccitato, ha resistito sveglio. Inutile dire che non si è addormentato subito perchè il fatto di essere tornato a casa gli ha messo addosso una inquietante eccitazione. Ho trascorso la giornataContinue reading

CAMPO ESTIVO E GITE FUORI PORTA

Piccoli nani crescono…alla velocità della luce. Sembra ieri che ero una mamma felice ma sclerata perchè Alessandro non mi dava un secondo di tregua. Riempiva le mie giornate “accaventiquattro” in tour de force al limite della tollerabilità umana. E così, dopo un’estate piena di dubbi e perplessità, a settembre 2012Continue reading

IN PIZZERIA CON I NANI DI SABATO SERA…

Ecco, questo è uno di quei post che devono essere scritti di getto, senza pensare, quando l’adrenalina è ancora ad un livello troppo al di sopra del normale (a meno che un nano di 1 anno non si svegli e ti costringa a spegnere il pc fino a data daContinue reading

UN ANNO D’AMORE, UN ANNO DI TE!

Quando sei nato, dopo un cesareo programmato, ti hanno avvicinato per alcuni secondi al mio viso e ti hanno portato subito via. Le infermiere mi dissero che ti avrei rivisto dopo 4.5 ore, ma un paio di ore dopo, invece, il tuo pianto disperato nel corridoio mi annunciava che stavano già per ricongiungerci.Continue reading

TERRIBLE TEN

Certe cose andrebbero annotate su un libro nero. E non perchè siano talmente negative da non poter essere superate, per carità, ma solo per non rimuoverle e non rischiare così di avere l’effetto sorpresa quando poi si ripresentano. Confesso, io avevo dimenticato. E se avessi avuto un bel librone nero, oltreContinue reading

CHI NON HA FIGLI VS CHI NE HA

Chi non ha figli non capisce le regole perverse che si celano dentro le mura di casa di chi invece ne ha. Chi non ha figli dice innocuamente “ma scusa, mettilo a guardare i cartoni e tu fai le cose tue con calma!” Chi ha figli sa che la calmaContinue reading

A MIO FIGLIO ALESSANDRO

Mi manchi cucciolo mio. Mi mancano i tuoi piedi, puntati dietro la mia schiena, che hanno reso le mie notti insonni per oltre tre anni. Questo vuoto lasciato dalla mancanza del tuo letto affianco al mio è il segno ineluttabile della tua crescita, della tua voglia di essere te stesso, liberoContinue reading

Tutti che mi incitano a non rifare gli stessi “errori”…ma poi sono lì, catapultata in una nuova magica avventura, con mio figlio appena nato che dorme sul mio cuore e so, con assoluta certezza, che non posso violentare la mia natura, che quelli che ho fatto con Ale non sonoContinue reading

FEDERICO

3,050 kg di amore, di gioia, di tenerezza…il miracolo della vita che si compie. Federico, anima mia,  benvenuto nella nostra famiglia… Please follow and like us:0

UNA SPUGNA

In questi giorni sono una spugna che assorbe tutto: le ansie, le angosce, le delusioni, i dolori, lo stress, le paure altrui. Dovrei chiudermi nella mia barricata, ed impedire che il chiacchiericcio penetri dagli spifferi, ma quando sono le persone che ami che ti sovraccaricano di preoccupazioni, difendersi risulta impossibile. EContinue reading

FEDERICO: 48 cm X 2,750 kg (36 SETTIMANA)

Ciao piccolo cuoricino mio, ci siamo sai? Tra poco ci conosceremo e daremo un volto l’uno all’altra. Il ginecologo lunedì alla visita ha programmato la tua nascita. Vicina, tanto vicina da non avere nemmeno il tempo di capire che cosa sta sucedendo. Saranno giorni di organizzazione a 360°…lavare la macchina,Continue reading