La DUCHESSA sta elettrica…da stamattina ha già mandato a quel paese il SIG. TAL DEI TALI di 2 post fa e si è esaurita appresso alle 1000 richieste del boss che va avanti e indietro da uno studio all’altro in modo irritantemente ipercinetico.
Ma non si è dimenticata di voi…come promesso, ha trovato due minuti per correre a comprare CORNETTI, CAPPUCCINI E CAFFE’ per tutti….FESTEGGIAMOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!

Commenti
Please follow and like us:
0

10 pensieri riguardo “

  1. tesoro mio bello ahahahaha ma te lo sai che a cchest’ ora ci vuole nu bell piatt e past !!

    Pero so lo sforzo che hai fatto stamattina, quindi .. mangio cornetto e il caffe’ , ue lo sai nn si rifiuta mai 😉

    ahahahahaha *

  2.  

    AUGURI PATOOOO’!!!!

    ASPE’ CHE TI PASSO IL TESTIMONE DEI 29!

    BRAVA BIMBA, ADESSO SOFFIA LE CANDELINE

    E FACCI VEDERE QUANTO FIATO HAI, FORZA,

    FORZA CHE SEI GRANDE ADESSO.

    UN ABBRACCIO STRETTO E UN BACIONE SULLA TUA GUANCIONA!

  3. Questa canzone mi piace da morire, dalla prima volta che l’ho sentita. Mi piace perché è tenera. Sai quante volte ascoltandola ho pensato, che forza, che potenza ha la musica ? Quando si sente qualcosa che sa entrarti dentro più che le note messe insieme, e più che il senso delle parole in sè per sè. E mi piace perché è dolce, anche se triste per alcuni versi. E’ così dolce che ti chiedi se mai anche tu, dentro di te, potresti recare solo la millesima parte di quella dolcezza.

    Oggi piove di nuovo qui. E non è tanto malvagio come nelle scorse settimane. Piove, che io vorrei uscire invece che lavorare. Camminare, invece che stare seduta. Bacio grande, e buon lavoro tesora.

  4. Ieri sera ridevo come una scema a casa, immaginandoti con la bava davanti alla tv.

    Il blog non lo tocco, almeno non ora. C’ho riflettuto molto, e alla fine ho concluso che non è altro che un blog, niente di più. Quindi può tranquillamente impolverarsi. Finché non avrò voglia di soffiarci sopra. O quando mi sarò stancata della polvere e non avrò voglia di soffiare me lo prendo e lo metto in valigia.

    Al solito, tutto quel che mi riguarda sembra a tutti così complicato, ma in verità non lo è. E’ tutto così semplice. Talmente semplice che le cose stupide e piccole sono quelle che riescono a farmi male.

    Ma tant’è, non tutto il male vien per nuocere.

    Che poi manco andassi chissà dove, se uno vuole sa come trovarmi. Come io ho saputo in passato oppure so dove trovare voi.

    Tu, per esempio, smettila di cercarmi solo quando ci sta gf o amici, che cazzo di amica sei !!! Ahahaha!

    (p.s. a breve i responsi, c’ho l’ansia a palla, quindi puoi immaginare come sto)

    Torno a lavoro, bacin bacetti

Lascia un commento

Or